OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"Le finanze pubbliche devono essere solide, il bilancio deve essere equilibrato, il debito pubblico deve essere ridotto, l'arroganza dell'amministrazione deve essere combattuta e controllata, e gli aiuti ai paesi stranieri devono essere ridotti affinché Roma non fallisca. Le persone devono ancora imparare a lavorare invece di vivere con l'assistenza pubblica. »


IL MEGLIO E' NEMICO DEL BENE!!

CHI STA AL POTERE PRENDE I GERMI DEL POTERE ( Massimo Giletti )

QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA

Donne e giovinetti amanti, viva Bacco e viva Amore! Ciascun suoni, balli e canti! Arda di dolcezza il core! Non fatica, non dolore!

Due strofe dal " trionfo di bacco ed arianna" di LORENZO de' medici


SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU



PROPOSTE DI CUCINA DAL WEB ( per conoscerle cliccaci su )


mercoledì 22 luglio 2020

CARO PRESIDENTE



Caro signor Presidente, ex Presidente del Consiglio, ex Presidente del Milan ex di tutto, del resto è molto meglio essere un “ ex “ che un “ics “.
Tu hai la mia età, 84 anni e mentre io mi sono arreso, purtroppo da un bel po’ di tempo, tu hai inserito nella tua arma migliore un sistema idraulico che ti consente a richiesta, forse spingendo un bottone alimentato da una piletta a bottoncino, un’alza bandiera difficile da ammainare, ovviamente mi riferisco all’asta! Invidia? Sì e tantissima!
Si dice che ad una certa età si raggiunga la così detta “pace dei sensi “ ma credo che tu abbia raggiunto “ i sensi della pace “ modificando ciò che poteva essere modificato a suon di euro.
Per me va bene così! Parafrasando  Timoteo 4:7-9 “”Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la corsa. Ho conservato…..le foto ed i ricordi. Null’altro!
Caro Presidente forse i milioni di euro che ti escono da ogni pertugio del tuo corpicino non ti ha fatto fare due conti, quei conti che la massaia fa per farli quadrare.
Ora la tua penultima??!!?? fiamma, Francesca Pascale, così come riporta un comunicato di Forza Italia ( ennesima commistione tra mutande e politica ), è stata liquidata con una buona uscita di 20 milioni ed un mantenimento di un milione di euro all’anno. Per quanto tempo? Finché sei in vita tu oppur lei? In quest’ultimo caso i tuoi discendenti saranno non poco incazzati ( scusatemi il termine ). Ora procedendo nella scelta delle tue “ sostenitrici “ da F.I. così come avvenne per Francesca, ti sei attovagliato con un’altra esponente della tua organizzazione politica, una tale Marta Fascina, classe ’90, nativa calabrese di Melito Porto Salvo ma cresciuta a Portici , deputata di Forza Italia alla prima legislatura. La Pascale è di Napoli, la Fascina è di Melito Porto San Salvo ma cresciuta a Portici, sembra che il nostro indistruttibile nonnino ami pescare nelle rigogliose acque del sud!
Tu caro ex sei comunque un imprenditore di successo e come mai non ti sei chiesto cosa ti siano costati e ti costino tutt’ora gli incontri amorosi a tutti i livelli? Sai che con miserrimi compensi puoi soddisfare gli eterni fuochi con ragazze “ mono uso “ ( absit iniura verbis ) che uniscono la tua soddisfazione – sempre che il sistema idraulico funzioni e non si inceppi – al loro dileguamento senza null’altro a chiedere? Ok forse non sai come spendere i tuoi capitali, i tuoi tanti capitali e quindi ti accoppi qua e là costi quel che costi! Caro Presidente con tutto il mio cuore e con tutta la mia anima ti invidio. Mi sono ora guardato allo specchio e sono tutto verde. Pazienza , c’è chi nasce ricco e può tutto e chi nasce povero e non può nulla, c’è chi conserva la ricchezza e chi la dignità. Io sono povero !!

Nessun commento:

Posta un commento