OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"Le finanze pubbliche devono essere solide, il bilancio deve essere equilibrato, il debito pubblico deve essere ridotto, l'arroganza dell'amministrazione deve essere combattuta e controllata, e gli aiuti ai paesi stranieri devono essere ridotti affinché Roma non fallisca. Le persone devono ancora imparare a lavorare invece di vivere con l'assistenza pubblica. »


QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA

Donne e giovinetti amanti, viva Bacco e viva Amore! Ciascun suoni, balli e canti! Arda di dolcezza il core! Non fatica, non dolore!

Due strofe dal " trionfo di bacco ed arianna" di LORENZO de' medici



IL ""MIO DIARIO"" SI E' TRASFERITO ALTROVE

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

lunedì 28 ottobre 2019


RISOTTO DELL’ORTOLANO CON 

SALSICCIA


INGREDIENTI: SCALOGNO: UN CUCCHIAIO RASO – ZUCCHINA: UNA MEDIO GRANDE – MELANZANA: UNA FETTA ALTA UN CMT – PEPERONE CORNETTO ROSSO: UNA META’ – SALSICCIA DI MAIALE: 150 GR. – BRODO VEGETALE DI DADO: UN LITRO O POCO PIU’ – RISO CARNAROLI: QUATTRO TAZZINE DA CAFFE’ – PREZZEMOLO: UN CUCCHIAIO COLMO – SALE E PEPE: QB. – OLIO EVO: SEI CUCCHIAI.

TEMPO: 90 MINUTI – DIFFICOLTA’: FACILE – DOSI PER 4 PERSONE

Porre al fuoco una pentolina di acqua ed al bollore aggiungere un misurino di brodo vegetale in polvere. Regolare di sale.
Nel frattempo in una padella versare cinque o sei cucchiai di olio evo, porre al fuoco moderato e subito dopo aggiungere lo scalogno tritato. Aggiungere la salsiccia ridotta in rotelline e cominciare la cottura a fuoco moderato. Ridurre in tocchetti la zucchina e la melanzana aggiungendole al soffritto. Cuocere delicatamente fin quando le verdure saranno ben cotte. Aggiungere il peperone ridotto in quadratini e continuare la cottura utilizzando anche un po’ di brodo. Quando il tutto sarà bene amalgamato aggiungere il riso, farlo asciugare un poco per incorporare tutti i sapori, dopo di che cominciare la cottura come un normale risotto, aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo badando bene a che il risotto non si asciughi troppo e si attacchi al fondo della padella. A metà cottura aggiungere metà prezzemolo tritato. Continuare a cuocere a fuoco moderato.
Regolare di sale, aggiungere un pizzico di pepe ed il restante prezzemolo. Togliere dal fuoco e dopo un paio di minuti servire ben caldo. Se si preferisce aggiungere ancora una piccolissima presa di pepe.
A seconda dei gusti si possono raddoppiare le dosi del prezzemolo!

Nessun commento:

Posta un commento