OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"Le finanze pubbliche devono essere solide, il bilancio deve essere equilibrato, il debito pubblico deve essere ridotto, l'arroganza dell'amministrazione deve essere combattuta e controllata, e gli aiuti ai paesi stranieri devono essere ridotti affinché Roma non fallisca. Le persone devono ancora imparare a lavorare invece di vivere con l'assistenza pubblica. »


IL MEGLIO E' NEMICO DEL BENE!!

CHI STA AL POTERE PRENDE I GERMI DEL POTERE ( Massimo Giletti )

QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA

Donne e giovinetti amanti, viva Bacco e viva Amore! Ciascun suoni, balli e canti! Arda di dolcezza il core! Non fatica, non dolore!

Due strofe dal " trionfo di bacco ed arianna" di LORENZO de' medici


SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU



PROPOSTE DI CUCINA DAL WEB ( per conoscerle cliccaci su )


domenica 15 settembre 2019


RISOTTO CON CALAMARETTI E 

GAMBERONI 

INGREDIENTI: RISO ARBORIO: 300 GR. – CALAMARETTI: 300 GR. – GAMBERONI ( anche decongelati ): 300 GR. – BRODO DI PESCE – 1 LITRO E MEZZO – SCALOGNO: UNO PICCOLO  - PREZZEMOLO: UN BEL CIUFFO – OLIO EVO: MEZZO BICCHIERE DA VINO – BURRO: 50 GR. – SALE ED EVENTUALMENTE PEPE: QB.  BRODO DI PESCE IN GRANULI: DUE MISURINI -  SEDANO: UN GAMBO.

TEMPO 60 MINUTI- DIFFICOLTA’: FACILE - DOSI PER 4/5 PERSONE

Riempire una pentola di acqua ed immergervi solo i carapaci dei gamberoni precedentemente puliti, ridotti a metà per il verso della lunghezza in modo che si possa facilmente estrarre il budellino nero, aggiungere i due misurini di brodo di pesce in granuli e portare a bollore aggiungendo anche una costa di sedano. Bollire per 30 minuti.
Nel frattempo pulire anche i calamaretti separando le testine dalla sacca, ben pulita al suo interno.
In una padella preferibilmente in alluminio o in acciaio, versare l’olio, lo scalogno tritato finemente, i gambi del prezzemolo anche essi tritati e soffriggere brevemente.
Aggiungere il riso lasciarlo tostare per pochissimi minuti e cominciare la cottura aggiungendo volta per volta un mestolo di brodo. Dopo una decina di minuti aggiungere le sacche e le testine dei calamaretti, una prima manciata di prezzemolo e continuare la cottura fin quando il riso non sarà cotto al dente. Mescolare spesso.
Durante la cottura aggiungere qualche manciata di prezzemolo. Quando il riso sarà cotto, spegnere il fuoco e aggiungere i gamberoni lasciandoli poi nel risotto per cinque o sei minuti. Nel frattempo aggiungere il burro, altro prezzemolo e servire badando che il risotto non sia molto asciutto e nemmeno…. in brodo!

Nessun commento:

Posta un commento