OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"Le finanze pubbliche devono essere solide, il bilancio deve essere equilibrato, il debito pubblico deve essere ridotto, l'arroganza dell'amministrazione deve essere combattuta e controllata, e gli aiuti ai paesi stranieri devono essere ridotti affinché Roma non fallisca. Le persone devono ancora imparare a lavorare invece di vivere con l'assistenza pubblica. »


QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA

Donne e giovinetti amanti, viva Bacco e viva Amore! Ciascun suoni, balli e canti! Arda di dolcezza il core! Non fatica, non dolore!

Due strofe dal " trionfo di bacco ed arianna" di LORENZO de' medici



IL ""MIO DIARIO"" SI E' TRASFERITO ALTROVE

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

mercoledì 4 settembre 2019

LA CORSA DI GIGINO!
Di Maio agli esteri!!!!! Sembra incredibile che un parvenu della politica raggiunga vette importantissime, sulla scena addirittura mondiale.
Chissà quante volte ha cambiato casella il suo nome: vice primo ministro, interni, commissario europeo ecc. ecc. Finalmente ha trovato sistemazione in un ministero assolutamente impensabile per un tipino simile.
Eppur si muove ! E si è mosso !
Mi pare di assistere al film il cui titolo era: LA TRAGEDIA DI UN UOMO RIDICOLO.
Mi pare di vedere Gigino arrivare a Bruxelles e correre ad abbracciare Ursula. Ciao Ursula, come stai? Bene grazie, ma chi sei? Come  chi sono? sono Gigino quello che ti ha regalato la presidenza della commissione. Ah si ora ricordo, bene, non ti avevo riconosciuto! Scusami, ero con Guenther Oettinger per stabilire quale ricompensa dare all’Italia per i suoi servigi!
Ora possiamo anche prendere in giro Gigino ed i suoi congiuntivi approssimativi, ma credo dobbiamo stare anche alla finestra per giudicare serenamente la realizzazione dei programmi di governo solennemente e retoricamente annunciati da Joseph II. Se son rose fioriranno! Spero soltanto che per il mio bene non mettano le mani nelle mie tasche non eccessivamente piene, anzi quasi vuote!
Ho visto la lista dei ministri e non mi sono tanto impressionato. Sono contento che non vi sia un certo Morra antipatico e spocchioso.
Il vecchio governo era caratterizzato da lotte intestine, insulti e cospirazioni. Se il nuovo Conte dovesse farci tornare ad un clima meno belligerante allora si potrà parlare meglio di problemi e loro soluzioni. Sai quando meno te l’aspetti anche da questi personaggi potrebbero venir fuori soluzioni e comportamenti più ortodossi. A far la guerra c’è sempre tempo! Ora forza pennivendoli con i panegirici ai nuovi ministri e sottosegretari; occorre pur sempre guadagnarsi benevolenze! Non si sa mai !

Nessun commento:

Posta un commento