OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

domenica 28 ottobre 2018

LONZA RIPIENA AL FORNO

INGREDIENTI: LONZA DI MAIALE: 1 KGR. - SPINACI IN FOGLIA SURGELATI: 300 GR - MORTADELLA: 3 FETTE - FRITTATA: 100 GR. - SALSICCIA: DUE CAPI - FORMAGGIO GRANA: 70 GR. - PISTACCHIO IN POLVERE: UN CUCCHIAINO -  SALE E PEPE: QB. - OLIO EVO: MEZZO BICCHIERE DA VINO - VINO ROSATO: MEZZO BICCHIERE ABBONDANTE - ROSMARINO : UN RAMETTO.


TEMPO: 30 MINUTI PER LA PREPARAZIONE E DUE ORE PER LA COTTURA - DIFFICOLTA': MEDIA -   DOSI PER 7 PERSONE

Porre la lonza su di un tagliere ed eliminare le parti grasse evidenti dopo di che aprirla delicatamente formando una specie di panno sul quale deporre il sale, il pepe e la polvere di pistacchio.



Sulla lonza così stesa deporre le fette di mortadella, la frittata e gli spinaci precedentemente scottati.



Aggiungere il formaggio grattugiato ed i due capi di salsiccia deponendoli all'inizio della lonza.



Arrotolare la lonza evitando che il ripieno fuoriesca e legarla per bene come si vede nella foto.



A questo punto porre al fuoco una padella anti aderente senza aggiungere altro in modo che i pori della lonza si sigillino. Dopo una decina di minuti di cottura a fuoco vivace sfumare con metà vino.

In una pirofila da forno versare l'olio ed il vino residui, il rosmarino e cuocere per venti minuti a 220 gradi rivoltando la lonza dopo dieci minuti.Abbassare i gradi del forno a 120 e cuocere per 90 minuti.

A fine cottura avvolgere la lonza in carta stagnola e lasciarla riposare poco più di mezz'ora per ottenere la distribuzione dei liquidi e renderla così morbida.


Risultato finale chiuso.
Risultato finale aperto.



Nessun commento:

Posta un commento