OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

martedì 6 maggio 2014

Questo blog è dedicato alla politica ed alla culinaria e per questo inserisco una ricetta appena utilizzata. Buon appetito!
Lello

POLPETTE VEGETALI
Dosi per sette persone. Ricetta facilissima

DOSI:
MELANZANA : UNA MEDIO GRANDE;
ZUCCHINA : UNA MEDIO GRANDE
PREZZEMOLO : DUE CUCCHIAI;
UOVA : DUE INTERE;
PARMIGIANO E PECORINO GRATTUGIATI : 100 GR.
PANGRATTATO : STIMATO 200 GR;
PANE AMMOLLATO IN ACQUA: DUE CUCCHIAI
OLIO EVO : UN BICCHIERE DA VINO PIU’ IL NECESSARIO PER FRIGGERE;
AGLIO : TRE SPICCHI;
POMODORI PELATI : UNA SCATOLA DA 400 GR.
BASILICO : UN RAMETTO
FARINA : L’OCCORRENTE PER INFARINARE LE POLPETTE PRIMA DI FRIGGERLE;
SALE E PEPE: QB
In una padella anti aderente versare l’olio, due spicchi di aglio, la melanzana e la zucchina ridotte a dadolini. Soffriggerle fin quando non saranno più che dorate, regolando il sale ed il pepe. Eliminare l’aglio e frullare le verdure dopo che saranno state unite al pane ammollato, alle uova intere, al prezzemolo ed ai formaggi grattugiati. Usare il pangrattato fin quando il composto non sia rassodato permettendone la lavorazione per farne polpette.
In una padella per frittura versare l’olio e quando è a temperatura friggere le polpette dapprima infarinate. Deporre le polpette su uno scottex per eliminare l’eventuale olio.
In una padella anti aderente versare un pò di olio, lo spicchio di aglio e quando si avvertirà il suo profumo unire i pelati disfatti con i rebbi di una forchetta.Aggiungere un pò di acqua. Regolare di sale. Dopo cinque minuti aggiungere il basilico e dopo altri cinque minuti unirvi le polpette. Cuocere per una decina di minuti a fuoco moderato, aggiungendo ancora un po’ di acqua se il sugo dovesse risultare piuttosto denso.




Nessun commento:

Posta un commento