OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

lunedì 26 maggio 2014

Ed infine giunsero i quadri: bocciati, promossi e rimandati!

C'è poco aggiungere  sulla schiacciante vittoria di Renzi. Ha saputo metterci la faccia, ha infuso speranza nell’elettorato meno avventuroso, ha saputo spendere molto bene gli ottanta euro. Ha messo in sordina i vecchi parrucconi lasciando intendere che veramente si vuole cambiare verso. Si sono visti solo i giovani da tutti bollati come inesperti, giovincelli, ultimo tentativo di riqualificare il vecchio. Viva Renzi!
Ora il nostro Matteo nazionale ha in mano una bomba ad orologeria. Deve fare le riforme promesse con chi ci sta e presto. In caso contrario deve andare velocemente alle elezioni forse per prendere la fatidica maggioranza assoluta da tutti sperata. Se cincischia, tentenna e promette senza mantenere allora quella bomba gli esploderà tra le mani e salterà in aria  e con lui  tutte le speranze degli italiani. Sono convinto che Renzi abbia tutte le energie necessarie. Un occhio particolare lo deve avere per il ceto medio, il vero ceto medio, non quello che giorno dopo giorno si avvicina a quello della probabile povertà!
Grillo si è castrato da solo! Gridando e sbraitando ha deluso chi ha creduto nel reale cambiamento della società grazie alla sua performance. Alla fine della sua campagna ha sbagliato promettendo processi in piazza con roghi mediatici per politici, giornalisti ed industriali corrotti e corruttori. Molti italiani si son visti appiccare il fuoco sotto i  loro piedi e hanno combattuto con tutte le forze per sottrarsi alle fiamme. Tutti i partiti hanno fatto una sola campagna elettorale, tutti contro Grillo ed alla fine il Grillo ha perso o quanto meno non ha vinto con le percentuali che lui prediceva.
Berlusconi già si lamenta. Ha fatto una campagna elettorale con le mani legate. Legate da chi? L’ho visto sempre in televisione anche tre volte al giorno su reti diverse, come sempre ha fatto sentire la sua voce telefonica ai suoi circoli Forza Silvio che non hanno risposto alla chiamata del…padre !
Le piazze al suoi comizi erano semi vuote tanto che gli ultimi interventi li ha fatti al chiuso. Non si può fare una campagna elettorale promettendo pensioni alle casalinghe, minimi di mille euro a tutti i pensionati, croccantini per gatti e dentiere per coloro che hanno perso i denti. Che cacchio di campagna è stata mai questa ! Poi ci sono state le ulteriori importanti defezioni di Bondi, Bonaiuti sostituite da quelle della sua fidanzata e del  fido Dudù. Non parliamo poi di altri due personaggi di spicco associati alle carceri: Dell'Utri  e Scajola ; di alcuni pizzini passatigli da Frigerio. Insomma non si è badato a spese !Ho visto il suo intervento a Porta a Porta ed ho avuto l’impressione che avesse perso il lume dell’intelletto. Pausa lunghissima, enunciazione di teorie sullo spread indecifrabili. Insomma la sua campagna è stata all’altezza della sua sconfitta.



 Bisogna distinguere le idee ed i progetti di un centro destra liberale dalle persone che vogliono portare avanti le idee realizzando questi progetti. Occorre trovare persone credibili anche dal punto di vista fisico. Giovanni Toti non ha l’aspetto giusto.


Ho sentito anche che tra conferme e smentite a mitraglia Silvio ha detto: “ ora avanti con Marina “ ed è così che Forza Italia arriverà ad una percentuale ad una sola cifra ( per il momento ).
Quando si parla di Marina la nostra immaginazione va alla Le Pen ed alla Berlusconi e le immagini che vedete sono significative!




Mi dispiace sinceramente per Fratelli d’Italia A.N. per la sconfitta della Meloni e di Crosetto che mi paiono due persone per bene. Probabilmente il loro anti euro li ha condannati. Non è stato condannato Matteo Salvini che ha raddoppiato i voti col il suo NO EURO. Nuovo Centro Destra si è appena classificato utilizzando anche gli apporti degli avanzi di Casini che hanno sostituito coloro che per un verso o per l’altro sono finiti nelle maglie della Giustizia anche se in maniera preliminare.
Un ultima considerazione voglio dedicarla al primo partito d’Italia: Gli Astenuti ! E’ vero che votare è un diritto dovere, ma se costoro avessero votato per Grillo facendolo diventare il primo partito in Italia cosa avrebbero poi detto coloro che aspramente rimproverano gli astenuti? Sarebbe stato meglio, molto meglio che foste andati al mare e le astensioni in questo caso sarebbero state sante e benedette!
I giudizi cambiano in funzione delle convenienze!

Gli italiani non si sono dimostrati tutto sommato molto anti europei come ad esempio di greci, i francesi e gli inglesi, forse perché non stanno poi tanto male come si dice o forse perché sono prudentissimi e non vogliono fare salti nel buio preferendo fidare nelle promesse di Renzi che si presenterà in Europa forte del plebiscito ricevuto in patria. Buon lavoro e buona fortuna a tutti, belli e brutti !

Nessun commento:

Posta un commento