OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

domenica 15 aprile 2018


après moi le déluge!
( lo disse Luigi xv e lo pensa e lo crede il bravo presentatore )






Molti potrebbero attribuirmi una immarcescibile ossessione nei confronti del vegliardo, bravo presentatore, che ha messo in ridicolo Salvini e la silente Meloni in occasione delle dichiarazioni rese all’uscita dall’incontro con il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Si sbaglierebbero dal momento che commento solo ciò che Silvio profonde a piene mani! Ho avuto modo di illustrare l’assoluta mancanza di stile e l'oltraggio al rigido protocollo previsto per le dichiarazioni post consultazione. Lasciamo perdere le immagini taroccate del vegliardo alle prese con l’aritmetica……ed il gioco della scopa o scopone ( ogni riferimento ad altro è puramente casuale )




e concentriamoci sulla strombazzata coerenza del centro destra vincitore della competizione elettorale del 4 marzo. Salvini, Meloni ed il vegliardo sottolineano a gran voce la coesione della compagine, ma appena il bravo presentatore  scende dal predellino e va nel Molise per supportare l’elezione di Donato Toma candidato di Forza Italia, gli strali più pesanti sono contro il suo alleato leghista!
A parte l’ennesima caduta sul palco probabilmente a causa delle non salde articolazioni degli arti inferiori, caduta comica come tutte la maggior parte delle cadute senza gravi danni per le persone......





...... il nostro vegliardo così si è espresso nei confronti di Salvini e della Meloni, soci nella coesissima coalizione di centro destra: con la Lega e la Meloni ci sarebbe la fuga di capitali, il fallimento di imprese ecc. ecc.




Mancherebbero soltanto il diluvio universale, l'eruzione del Vesuvio oltre ad una trentina di terremoti qua e là !

Ora mi domando come mai Salvini e la Meloni non diano un calcio nel deretano del loro inaffidabile socio per ...pedalare per conto proprio? Sono sordi e ciechi oppure sono a libro paga del vegliardo?

Nessun commento:

Posta un commento