OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"Le finanze pubbliche devono essere solide, il bilancio deve essere equilibrato, il debito pubblico deve essere ridotto, l'arroganza dell'amministrazione deve essere combattuta e controllata, e gli aiuti ai paesi stranieri devono essere ridotti affinché Roma non fallisca. Le persone devono ancora imparare a lavorare invece di vivere con l'assistenza pubblica. »


IL MEGLIO E' NEMICO DEL BENE!!

CHI STA AL POTERE PRENDE I GERMI DEL POTERE ( Massimo Giletti )

QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA

Donne e giovinetti amanti, viva Bacco e viva Amore! Ciascun suoni, balli e canti! Arda di dolcezza il core! Non fatica, non dolore!

Due strofe dal " trionfo di bacco ed arianna" di LORENZO de' medici


SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU



PROPOSTE DI CUCINA DAL WEB ( per conoscerle cliccaci su )


venerdì 13 dicembre 2019

RE BORIS

Boris Johnson ha stravinto, ha avuto la maggioranza del parlamento inglese e si appresta ad uscire dalla Unione Europea! Si può dire quello che si vuole, ma il vento dell’est ha smesso di soffiare impetuoso trasformandosi in un leggero venticello! Quando la sinistra nazionale ed internazionale fa gli interessi delle banche e dei capitalisti allora non vedo la ragione per cui gli elettori non debbano scegliere gli “ originali “ e non le copie ! La gran Bretagna si riappropria della sua sovranità, deciderà cosa fare e cosa dire se mai stabilendo solo rapporti commerciali e di difesa militare con il resto dell’Europa o con i singoli Stati! Del resto i primi vagiti europeistici furono emessi dalla CECA – Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio e mai e poi mai si pensò di determinare “motu proprio” la lunghezza dei cetrioli o le dimensioni delle vongole della laguna! Da tantissimo tempo sentiamo dire: sì restiamo in Europa, ma dobbiamo cambiarla ! Anche un minus pensante ha capito che le cose non vanno bene, che in Europa si devono avere uguali diritti e doveri, che, come in una famiglia per bene e nascente, tutto deve essere messo in comune altrimenti la sorte bacerà solo i più furbi. Noi si vive sotto la minaccia continua di sanzioni di mamma Europa, tutto si fa sperando che la “ mamma “ sia buona e non si arrabbi troppo, ci siamo messi tutti dietro la lavagna pensando di essere asini e meritevoli di punizioni perché, colpevoli  per avere il debito pubblico monstre che abbiamo grazie anche alle firme sulle leggi senza copertura poste dai vari Capi di Stato, sempre di sinistra ! Ora si combattono Salvini e la Meloni ( Silvio si è già combattuto da se ) giusto per non avere alle prossime elezioni presidenziali un Presidente della Repubblica di destra o semidestra ! La Gran Bretagna, é piena di se, democratica al punto giusto per identificare il bene supremo della nazione in  barba alle opinioni di chi vuole uniti ciò che non si può! Se i risultati della brexit saranno positivi, come credo saranno, allora sarà piantato nel campi europei un seme che porterà alla nascita di una lussureggiante foresta. Mi piacerebbe vederla e fare il poco signorile, ma efficace  gesto dell’ombrello ai menagramo di casa nostra che ci vogliono vedere affondare grazie ai MES ed alle scelte altrui che poco hanno a che vedere con il nostro benessere. Prima ci ammazzano e sulle macerie costruiranno qualcosa di meglio – rispetto solo alle macerie – per la quale dovremo ringraziare ed osannare i nostri domatori! La Gran Bretagna uscirà dalla UE solo ed esclusivamente per fare i propri interessi. Noi dovremmo prendere esempio!

Nessun commento:

Posta un commento