OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

lunedì 2 ottobre 2017

RISOTTO NUOVA MANIERA

Carote: 200 gr. – Patate: 75 gr. – Scalogno: 50 gr. – Zenzero in polvere: Un cucchiaino -  Brodo classico di dado: qb. – Burro: 25 gr. – Grana padano: 100 gr. – Olio evo: 10 cucchiai – Sale: qb. – Latte: Mezzo bicchiere da vino - Riso Carnaroli: tre tazzine da caffè -  Vino bianco secco: un quarto di bicchiere da vino –Funghi porcini: 75 gr. –

TEMPO: 45 MIN. – DIFFICOLTA’: FACILE – DOSI PER 3 / 4 PERSONE

In una padella anti aderente versare  cinque cucchiai di olio e metà scalogno finemente tritato e soffriggere. Affettare le carote e la patata aggiungendole al soffritto che ha già cotto per un paio di minuti.  Versare acqua calda fino a sovrastare di un paio di dita le carote e le patate, aggiungere lo zenzero ed il latte e cuocere a fuoco moderato fin quando la preparazione risulti ben amalgamata e pronta per essere frullata con un frullatore ad immersione. Regolare di sale.
Venuta pronta questa salsa  mettere in una padella anti aderente gli ultimi cinque cucchiai di olio e l’altra metà di scalogno finemente tritata. Cominciare la cottura e quando lo scalogno lacrimerà aggiungere il riso. Appena il riso avrà assorbito l’olio sfumare con il vino bianco continuando la cottura aggiungendo un po’ alla volta il brodo bollente. A metà cottura versare metà salsa ed i funghi porcini cuocendo sempre a fuoco moderato. Aggiungere parte della salsa tenuta da parte. Regolare di sale. Quando il risotto sarà cotto, togliere dal fuoco, aggiungere il burro, rimestare per bene ed infine aggiungere il formaggio grana. Mantecare e dopo un paio di minuti di riposo servire aggiungendo al piatto una piccola spolverata di grana padano !


Nessun commento:

Posta un commento