OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

lunedì 21 gennaio 2019

IL PICCOLO JULEN ROSELLO E ADRIANO CELENTANO
( SCUSANDOMI PER L'ACCOSTAMENTO )

Due fatti hanno necessità di un commento; due fatti, uno tragico ed un altro di attualità televisiva.
Il primo riguarda il piccolo Julen Rosello, il bambino di 2 anni caduto in un pozzo vicino Malaga 8 giorni fa, e che i soccorritori stanno facendo l’impossibile per salvarlo. Credo che l’impossibile sia davvero impossibile! Ora mi chiedo dove mai erano i genitori del piccolo Julen quando questi sgambettando si avvicinava pericolosamente ad un pozzo sul quale mancava una copertura di qualsiasi genere? Un bimbetto di soli due anni con una specie di lecca lecca in mano si avvicina la pozzo, ci guarda dentro e, purtroppo, ci finisce dentro. Forse a testa in giù dal momento che due o tre giorni dopo una sonda recupera addirittura il lecca lecca e purtroppo alcuni suoi capelli. Sarebbe stato il caso di evitare tutte le speranze di salvare il piccolo ed invece ancora ieri, a distanza di sette giorni dall’incidente, i soccorritori dicevano di cercare una persona viva. Un piccolo di sette anni con un peso di undici chili come potrebbe restare in vita senza acqua e senza cibo per tanti giorni? Mi viene in mente la spettacolarizzazione di una tragedia  così come avvenne tanti anni fa per una altro piccolo bimbo italiano,Alfredino Rampi di Vermicino, ma qui almeno il piccolo venne raggiunto, sia pure solo toccandolo, da un sardo eroe che si chiamava Angelo Licheri.
Alimentare un’assurda speranza è deplorevole!

L’altro fatto da commentare è il cartoon di Adriano Celentano la cui pubblicità ci ha distrutto le orecchie con una insensata quanto inutile e dannosa manovra atta ad aumentare improvvisamente l’audio nella pubblicità del programma, cosa che ha fatto sobbalzare alcune persone che stavano pensando ad altro. Durante le prove a Verona  per una spettacolo di accompagnamento Michelle Hunziker e Teo Teocoli avrebbero abbandonato denunciando l’assenza di Celentano e della sua diletta consorte partiti per Milano senza far ritorno nella città scaligera, tanto cara ad altri………….
Ho visto che Adrian, del quale non  se ne avvertiva la necessità , è una serie televisiva di nove puntate e la puntata di questa sera dura ben tre ore e dieci. Avrei sopportato episodi della durata di 45 minuti non di più, ma una simile durata è inconcepibile a meno che l’episodio di questa sera non sia incorniciato in un programma di intrattenimento. Poi Adriano Celentano non incontra l’entusiasmo di moltissimi spettatori che non si divertono ascoltando i suoi…silenzi e le sue considerazioni scontate o deliranti. Staremo a vedere, anzi starete a vedere voi  perché io mi asterrò !

Nessun commento:

Posta un commento