OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

domenica 12 ottobre 2014

STRACCETTI DI POLLO AI FUNGHI


INGREDIENTI: PETTO DI POLLO: 600 R. - CIPOLLA: UNA MEDIA - CAROTA: UNA MEDIA - SEDANO: UN GAMBO GRANDE OPPURE DUE MEDI  - FUNGHI SECCHI: 50 GR. - FUNGHI FRESCHI: 200 GR. - CONCENTRATO DI POMODORO: UN CUCCHIAIO - VINO BIANCO SECCO: MEZZO BICCHIERE DA ACQUA - PREZZEMOLO: UN CIUFFETTO - SALE E PEPE: QB. -  OLIO EVO: MEZZO BICCHIERE DA ACQUA -  ALLORO: DUE FOGLIE


TEMPO 90 MINUTI -       DIFFICOLTA’ : FACILE -      DOSI PER 5 PERSONE     

Affettare gli odori non finemente. In una padella anti aderente versare l'olio e gli odori e cominciare la cottura a fuoco moderato. Utilizzare prevalentemente i lembi interni del petto di pollo schiacciandoli con il batticarne dopo averli coperti con un foglio di pellicola. Se si dispone di diversi petti di pollo si utilizzano solo  i lembi per la ricetta, mentre con i petti propriamente detti si possono ricavare delle fettine da utilizzare per cotolette. Ovviamente se i petti di pollo sono uno o due allora occorre ricavare da essi delle fettine sottili e non molto grandi. Durante la cottura degli odori aggiungere le foglie di alloro ed i funghi secchi precedentemente ammollati nell'acqua calda. Regolare di sale e pepe e rimestare spesso. Dopo una ventina di minuti sfumare con il vino bianco e poi aggiungere gli straccetti di pollo a copertura dell'intingolo. Eliminare le foglie di alloro.  Dopo una decina di minuti voltare gli straccetti e dopo altri dieci minuti aggiungere i funghi freschi (  mix di champignon e porcini ) rimestando più volte. Continuare la cottura per altri quindici minuti. In ultimo aggiungere il concentrato di pomodoro e prima di spegnere il fuoco aggiungere il prezzemolo tritato. La cottura va fatta sempre a fuoco moderato.

Nessun commento:

Posta un commento