OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

QUANTO E' BELLA GIOVINEZZA
CHE SI FUGGE, TUTTAVIA
CHI VUOL ESSER LIETO SIA
DI DOMAN NON V'è CERTEZZA

SEZIONE DEDICATA AL MIO DIARIO, SE VUOI CONSULTARLA CLICCA SU:

il mio diario ( PENSIERI IN LIBERTA' )

SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU

mercoledì 19 dicembre 2018


SPAGHETTI OLIO, AGLIO, ALICI E PEPERONCINO A CRUDO.

INGREDIENTI: SPAGHETTI 200 GR. – ALICI SALATE SOTT’OLIO: QUATTRO FILETTI – AGLIO: DUE SPICCH – OLIO AL PEPERONCINO: SEI CUCCHIAI COLMI

TEMPO : 20 MINUTI  -  DIFFICOLTA’ : FACILISSIMA – DOSI PER DUE PERSONE

Portare ad ebollizione l’acqua per la cottura degli spaghetti salandola con parsimonia. Sulla pentolina di acqua in ebollizione porre una padella in cui si saranno posti i filetti di alici e dopo qualche minuto stemperarli con i rebbi di una forchetta. Togliere dal pentolino la padella e mettere a cuocere gli spaghetti. Versare l’olio piccante nella padella e l’aglio privato della sua anima e passato attraverso lo spremi aglio. Quando la pasta sarà cotta al dente, scolarla e sul fuoco ancora acceso porre la padella con l’aglio. Dopo una ventina di secondi versare la pasta. Rimestare e servirla calda. Questa ricetta in modo particolare è dedicata agli amanti dell’aglio che, come detto innanzi, privato della sua anima conferisce un delicato sapore e profumo.

Nessun commento:

Posta un commento