OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"LE FINANZE PUBBLICHE DEVONO ESSERE SOLIDE, IL BILANCIO DEVE ESSERE EQUILIBRATO, IL DEBITO PUBBLICO DEVE ESSERE RIDOTTO, L'ARROGANZA DELL'AMMINISTRAZIONE DEVE ESSERE COMBATTUTA E CONTROLLATA, E GLI AIUTI AI PAESI STRANIERI DEVONO ESSERE RIDOTTI AFFINCHÉ ROMA NON FALLISCA. LE PERSONE DEVONO ANCORA IMPARARE A LAVORARE INVECE DI VIVERE CON L'ASSISTENZA PUBBLICA.

La dittatura perfetta avrà sembianza di democrazia. Una Prigione senza muri nella quale i prigionieri non sogneranno di fuggire. Un sistema di schiavitù dove, grazie al consumo e al divertimento, gli schiavi ameranno la loro schiavitù. Aldous Huxley

Le regole di maggioranza funzionano solo se si considerano anche i diritti individuali: non si possono avere cinque lupi e una pecora che votano su cosa cucinare per cena. (Larry Flynt)

NON E' UNA COLPA DESIDERARE UN ATTIMO DI PACE ALMENO AL TRAMONTO DELLA VITA. ( JOHN LE CARRE' )


IL MEGLIO E' NEMICO DEL BENE!!

CONTRA FACTUM NON VALET ARGUMENTUM !!!


QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA



SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU



PROPOSTE DI CUCINA DAL WEB ( per conoscerle cliccaci su )


mercoledì 3 febbraio 2021

 ARRIVA LA CAVALLERIA !!

Arriva la cavalleria!! I governanti appena passati in sonno hanno dato prova di grande inefficienza, molta approssimazione e scarsa propensione a risolvere i problemi della gente. DPCM a profusione molti dei quali in aperto contrasto tra di loro, gente ridotta alla fame aiutata soltanto con promesse assai nebulose. Il  duo Conte-Casalino ha infastidito e deluso gli italiani quasi tutti. Vi sono sempre i soldati giapponesi che a prescindere fanno guerre senza senso e senza speranza!

Fico ha fatto il suo lavoro e i risultati sono stati miserrimi, hanno messo in luce ricatti e ricattini, richieste di poltrone e poltroncine da sistemare sempre sotto i deretani dei soliti noti. Fico si è recato dal Presidente della Repubblica che, pur riconoscendo la legittimità della richiesta di elezioni anticipate, ne ha sottolineato il logico rallentamento di tutte le iniziative in un momento in cui il timone dovrebbe essere messo nelle solide mani di ottimi nocchieri.

Chi arriva? Mario Draghi che non è minimamente paragonabile ai “ migliori “ ( ammesso che ce ne fossero stati ) appena mandati a leggere i giornali! Ovviamente Mario Draghi non si affiderà a Giggino, a Matteuccio, ai responsabili, ai costruttori, ma formerà una squadra di persone i cui curricula saranno di grande affidabilità. Quando si convocherà il Consiglio dei Ministri non si parlerà del più e del meno o meglio di come mettere le mani sui soldi che dovrebbero arrivare dall’Europa e soprattutto come spenderli ed a chi darli, si parlerà di cose serie perché seri saranno i componenti del Consiglio dei Ministri. Si noterà una differenza abissale tra il vecchio ed il nuovo. Tuttavia i pericoli sono sempre dietro l’angolo. “””””L’articolo 1° della nostra Costituzione recita: L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Tale possibilità di democrazia diretta viene esercitata dai cittadini mediante il diritto di voto. Si noti che la sovranità appartiene al popolo, ma solamente una parte di essa può esercitare il diritto di voto, quindi la funzione elettorale: il corpo elettorale.”””””

Non è quindi un’ esproprio delle prerogative chiamare i cosiddetti “tecnici salvatori della Patria” perché in ogni caso dovranno avere la fiducia sia della Camera che del Senato e poi perché come si dice? “ a mali estremi, estremi rimedi “ Ogni cosa al suo posto gli incapaci che tornino a scuola ed i capaci che salgano in cattedra!

Avremo tempo di analizzare, apprezzare gli sforzi che saranno messi in atto o criticarli più o meno energicamente. Staremo a vedere !

Nessun commento:

Posta un commento