OGNI POLITICA DOVRA' PIEGARE LE GINOCCHIA DAVANTI ALLA MORALE.
IMMANUEL KANT

La moralità non è propriamente la dottrina del come renderci felici, ma di come dovremo diventare degni di possedere la felicità. (Immanuel Kant )


Cicerone:
(106 a.C. 43 a.C. )

"LE FINANZE PUBBLICHE DEVONO ESSERE SOLIDE, IL BILANCIO DEVE ESSERE EQUILIBRATO, IL DEBITO PUBBLICO DEVE ESSERE RIDOTTO, L'ARROGANZA DELL'AMMINISTRAZIONE DEVE ESSERE COMBATTUTA E CONTROLLATA, E GLI AIUTI AI PAESI STRANIERI DEVONO ESSERE RIDOTTI AFFINCHÉ ROMA NON FALLISCA. LE PERSONE DEVONO ANCORA IMPARARE A LAVORARE INVECE DI VIVERE CON L'ASSISTENZA PUBBLICA.

La dittatura perfetta avrà sembianza di democrazia. Una Prigione senza muri nella quale i prigionieri non sogneranno di fuggire. Un sistema di schiavitù dove, grazie al consumo e al divertimento, gli schiavi ameranno la loro schiavitù. Aldous Huxley

Le regole di maggioranza funzionano solo se si considerano anche i diritti individuali: non si possono avere cinque lupi e una pecora che votano su cosa cucinare per cena. (Larry Flynt)

NON E' UNA COLPA DESIDERARE UN ATTIMO DI PACE ALMENO AL TRAMONTO DELLA VITA. ( JOHN LE CARRE' )

Quando a causa degli anni

non potrai correre, cammina veloce.

Quando non potrai camminare veloce, cammina.

Quando non potrai camminare, usa il bastone.

IL MEGLIO E' NEMICO DEL BENE!!

CONTRA FACTUM NON VALET ARGUMENTUM !!!


QUANTO E’ BELLA GIOVINEZZA CHE SI FUGGE, TUTTAVIA CHI VUOL ESSER LIETO SIA DI DOMAN NON V’è CERTEZZA



SE VUOI ASCOLTARE LE CANZONI E LE ROMANZE DI UNA VOLTA CLICCA SU



PROPOSTE DI CUCINA DAL WEB ( per conoscerle cliccaci su )


lunedì 19 aprile 2021

 CASSERUOLA DI VITELLO




 

INGREDIENTI: MUSCOLO DI VITELLO: 500 GR. – CIPOLLA: UNA MEDIA – CAROTA: UNA MEDIO-GRANDE – SEDANO DUE COSTE – FINOCCHIO: UNO MEDIO-GRANDE – OLIO EVO: TRE CUCCHIAI – STRUTTO: UN CUCCHIAIO -  BURRO: UN CUCCHIAIO RASO – AGLIO: UNO SPICCHIO – VINO BIANCO SECCO: MEZZO BICCHIERE – PATATE: QUATTRO MEDIE – SALE E PEPE: QB. ( GLI ODORI IN PARTI UGUALI )

 

TEMPO: DUE ORE  -  DIFFICOLTA’: FACILE   DOSI LIBERE

 

Questa ricetta dovrebbe essere ricordata per il gusto ed il profumo dell’intingolo anche perché del resto si tratta di un arrosto morbido.

In una casseruola versare l’olio, lo strutto ed il burro e lasciar sciogliere, aggiungere lo spicchio di aglio e subito dopo il muscolo di vitello salato e pepato con moderazione e lasciar soffriggere a fuoco moderato. Nel frattempo in un frullatore mettere gli odori ed una fetta di finocchio bel lavata e ridurre il tutto in un trito ben amalgamato. Quando la carne avrà raggiunto un bel colore sfumare col vino bianco, togliere l’aglio e versar su tutto il trito di sedano, carota e cipolla. Aggiungere un filo di acqua a cuocere a fuoco moderato rimestando di tanto in tanto. Se la salsina tende a rassodarsi aggiungere sempre poca acqua. Regolare di sale. Aggiungere l’altra metà del finocchio tagliata a fettine. Dopo 90 minuti circa aggiungere un po’ di acqua e subito dopo le patate tagliate grossolanamente e procedere con la cottura fin quando le patate saranno ben cotte. Togliere dal fuoco, aspettare che la carne si intiepidisca dopo di che tagliarla a fette non molto sottili, metterle in un piatto di portata circondandola con le patate e coprendola col la salsina.

 

Nessun commento:

Posta un commento